Il mal di testa è un problema che affligge moltissime persone. E’ davvero raro incontrare una persona che nella sua vita non abbia mai avuto un mal di testa. Troviamo mille scusanti a cui attribuire l’origine di questo malessere, stress da lavoro, spese da affrontare, progetti futuri e tanti altri. Inoltre il mal di testa risulta essere la “scusa” numero uno in camera da letto, spesso è una bugia.

Come curare il mal di testa

Considerando quante persone hanno spesso il mal di testa, vi consigliamo alcuni rimedi sperando che possano aiutare ad alleviare ogni vostro mal di testa, qualunque sia la sua entità.

Se avete il mal di testa da tensione, quello che solitamente vi viene una o due volte al mese, prendetevi un’aspirina, ovviamente senza esagerare perché peggiorerebbe solo il vostro stato e sopratutto prendetela al primo sintomo, dopo non servirebbe a nulla.

Ci sono dei fattori che possono scatenare il mal di testa come:

  • Profumi forti
  • Rumori eccessivi
  • Luci molto forti (lampade, sole, televisione ecc)
  • Utilizzare grandi dosi di sale
  • Saltare e ritardare i pasti
  • Masticare la gomma che irrigidisce i muscoli e vi comporta il mal di testa da tensione
  • Non assumere abbastanza caffeina, perché permette ai vasi sanguigni di dilatarsi ma attenzione a non bere troppi caffè che in eccesso provocano il mal di testa
  • Eliminate gli hot dog e sopratutto le carni conservate, ricche di nitratiche dilatano troppo i vasi sanguigni e danno origine al mal di testa
  • Evitate il cioccolato, contiene tiramina, una principale causa dell’emicrania (altri alimenti che contengono tiramina sono noci formaggi e vini invecchiati)
  • Non fumate in macchina, a prescindere che fa sempre male fumare, ma in questo caso assorbite una doppia dose di monossido di carbonioche altera l’afflusso di sangue al cervello

I rimedi naturali contro il mal di testa

Ricordate che uno dei primi motivi del mal di testa è lo stress. Praticate dello sport, vi aiuterebbe a eliminare lo stress e quindi prevenire il mal di testa ma se avete l’emicrania evitate l’esercizio fisico e provate a dormire solo per poco tempo, l’eccesso fa sempre male.

Spesso anche i sonnellini sono fonte di mal di testa. La posizione scomoda o a pancia in giù, può far si che i muscoli della nuca si contraggano e vi procurino il mal di testa, dormite invece sulla schiena. Dovete trovare il giusto tempo per riposarvi adatto al vostro caso, in grado di farvi passare il mal di testa, perché, come già detto in precedenza, poco e tanto non va bene.

Alcuni pazienti hanno provato a cercare il fresco. La sensazione del freddo sulla fronte e sul collo è risultato essere un’ottima prevenzione contro il mal di testa. Altri pazienti hanno invece provato con il caldo, facendo una doccia calda o applicando il calore sulla nuca prima di andare a dormire.

Un buon rimedio è anche quello che utilizzano le nostre nonne ovvero mettere una fascia intorno alla testa, permette di ridurre l’afflusso di sangue al cuoio capelluto e diminuisce le pulsazioni dell’emicrania.